Iceberg alla deriva


#
 
Molte parole ho ascolato nel corso degli anni e molte ne ho osservate da quelle finestre azzurre, ma queste avevano un significato particolare per cui le ho appuntate qua è la sul mio diario di naufrago-neurone, a me sono piaciute chissa’ se daranno lo stesso effetto a chi un giorno ritroverà questo diario..:
 

Questo Manoscritto è solo la punta di un iceberg, un iceberg distaccatosi molto tempo fa dalla calotta a cui era legato, e che ha vagato per molto senza meta, si è quasi arenato per un lungo periodo prima di riprendere il suo viaggio che ora volge al termine.

Ovviamente, durante il suo percorso, ha avuto bisogno di aiuto e di qualche picconata qua e la ben assestata per disincagliarlo dai vari ostacoli trovati sul cammino.

Bene. Queste poche righe, sentite e sincere, sono per tutti quei ‘picconatori’ che mi sono sempre stati vicini e che hanno sempre creduto nella riuscita del mio obiettivo, e penso ai miei Genitori in primis.

A chi si è trovato a soccorrermi e sorreggermi nei momenti di sconforto e quasi abbandono, mi rivolgo agli affetti più cari, a quei pochi amici sinceri e alla mia Stella Polare che mi ha sempre indicato la rotta giusta.

Le mie parole vanno a chi è stato di passaggio, ha incrociato questo lungo percorso ma ha lasciato in me un segno tangibile della sua esistenza.

E per finire, permettetemelo, mi sento di ringraziare me stesso per aver tenuto duro e con tenacia raggiunto la vetta di questo iceberg per mettere la tanto agognata bandierina di conquista con su scritto ‘Laurea’.

Ma so già che questo non è  che solo  l’inizio di un altro lungo viaggio che porterà, me e l’iceberg, a vagare, in questo triste mare di desolazione di nome Disoccupazione, finche non vedrò all’orizzonte delinearsi una meta e potrò, finalmente, come fanno i migliori marinai di vedetta gridare: LAVOROOO !!!

 

Dalle memorie di un ex naufrago universitario, 21.07.2005

 

#

 

Terza memoria del neuorone

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Federica
    Ago 07, 2005 @ 14:39:41

    sono le più belle parole che il tuo unico neurone abbia mai messo insieme… ^^ una picconatrice incallita

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: