Favignana – Day Six


Vorrei dire tanto …
Scrivere di getto quello che ho sentito prendendo quell’Ipod e ascoltanto canzoni non mie, ma che ognuna delle quali apriva una porta e faceva entrare nella mia casa, fatta di relax, sole, mare e divertimento, un ricordo …
Uno per ogni canzone, uno lontanto … uno vicino … uno morto da tempo, uno appena sepolto e ancora fresco … uno per ognuno …
Disteso in piscina con l’ipod guardavo l’acqua e le icrespature che essa generava sbattendo sulle mie gambe …
 
Ho distolto i pensieri gustandomi, a modo mio [ fotografando], questo favoloso tramonto di Favignana …
 
Forse i ricordi prenderanno vita al rientro con un Blog … forse …
 
Per ora buone vacanze Anto …
 
hola.

Favignana – Day Five


Ben trovati fancazzisti di tutto il WWW,
oggi è trascorso il quinto giorno di vcanaza di quel di Favignana, ed anche oggi ci siam presi la nostra dose di sole, mare, foto e divertimento. La giornata è cominciata a Lido Burrone con un lungo giro in pedalò per la costa limitrofa, pranzando anche in mare aperto.
 
Poi ci si è spostati dall’altra parte dell’isola, a Cala Grande, dove abbiamo fatto un pò di snorkeling, come al solito un ottimo fondale marino e bellissima flora e fauna acquatica; dove abbiamo trovato Martina … la nostra STELLA MARINA … con la quale abbiamo fatto un pò di foto e poi l’ho delicatamente scaraventata in acqua 😀
 
In serata, dopo aver visto un pò di sano calcio il TV, con il trofeto TIM ( vinto dal Milan ) , siamo andati in piscina a fare gli imbecilli … come vedrete dalle foto … e poi di ritorno abbiamo registrato dei video stile intervista doppia delle iene … LOLLA vs GIULIA e ANTONELLO vs LUCA …
 
Prima o poi li metterò … saluti a presto …
 
Anto

Favignana – Day Four


Hola !
questo quarto giorno di sole e mare in quel di Favignana è stato caratterizzato dal girare per varie spiagge, tra foto e bagni caldi / freddi e varie. Un posto particolare quello dove vi sono conche dove l’acqua è calda; il calore è dovuto ad alcuni tubi di ‘scolo’ di un azienda la vicina che riscaldano l’acqua a questo modo … beh se non ci prendiamo un tumore ora non c’è lo prendiamo più!!! …
 
Zona molto intima e riservata, tant’è che appena arrivati abbiamo beccato due la, rilassati e tranquilli che … e sono andati via dopo 😀 ehehehe …
Poveri, non era nostra intenzione, potevano anche restare a farci compagnia 😛
 
Per il resto una lunga e divertente serata in piscina a cantare ( di cui abbiamo 3 filmati che presto mostreremo :D) e a giocare e ridere …
 
A presto, Anto

Favignana – Day Three


Se la parola d’ordine di ieri era stata Cala Rossa oggi è Cala Azzurra, detta anche ‘il cimitero delle alghe’ :D.
 
Sveglia tardi, dopo ieri poi era normale (mare, sole, piscina, tennis, disco … ), le donne ci hanno portato la colazione, che carine, e poi siamo volati con i nostri Scarabeo in spiaggia. Bel mare, bel sole, ma oggi la spiaggia era un pò più piccola e ornata di queste alghette morte e secche sulla riva, di cui le persone del posto non si curavano e vi si sdraiavano anche sopra.
 
Altra particolarità però era la possibilità di auto-argillarsi, una specie di maschera del corpo, andando a staccare pezzi di argilla dai bordi di terreno limitrofi alla spiaggia, per poi immergersi dopo un pò nel mare per ‘pulirsi’. Oggi però è stata peggio di ieri dal punto di vista dell’abbronzatura, mi sento tutto un bruciore ovunque, anche al dorso dei piedi …  fare due tiri a calcio, dopo il mare, infatti è stato molto difficile … piscina al rientro ormai, come consuetudine e poi doccia …
 
A breve usciremo, cena fuori, in un locale tipico del posto … poche foto per oggi, ma magari la serata e la notte riserverà sorprese e altre foto 😀
 
A presto, Anto …

Favignana – Day Two


Oggi un solo nome : CALA ROSSA !!!
Siamo rimasti tutti senza parole della spettacolarità e cristallinità di questa cala (la cui spiaggia si chiama Orsa Maggiore); potrete ammirare anche voi in foto il mare che NOI ci stiamo godendo e voi no 😀 !!!! Per il resto una giornata lunga e intensa : cominciata andando a comprare del pesce al mercato del porto in mattinata, gamberi belli freschi per la cena, un’ottima cena. Poi mare, come già detto, con una nuotata di quasi 6 km e una bella sessione di snorkeiling, il paesaggio marino non ve lo descrivo manco: senza parole!!!. Poi rientro in villaggio e piscina. Non contenti, e mai stanchi, una lunga partita a tennis.
 
Siamo distrutti e completamenti arrostiti, io sono già quasi nero e mi sento bollire la pelle, spero passi presto questo senso di bollore. Ma non siamo domi perchè a breve usciremo in centro, qui il sabato si va in discoteca e poi sul tardi, tipo le due o le tre, si va in spiaggia per falò e sessioni di Dancehall … alcool, mare e divertimento 😉 …
 
Metto le foto fatte sin’ora, poi, se ne faremo altre, le aggiungo … Saluti da Favignana da un nerissimo Seth, kiss.
 
ps: La serata è svoltata andando in un posto che fa il verso al Billionaire di Briatore e si chiama Trillionaire, ma non ha nulla a che vedere con il lusso e i vip del locale di Briatore, anzi, molto particolare e rustico.

Favignana – Day One


Finalmente anche per me sono arrivate le vacanze, e per l’occasione ho deciso di aggiornarvi quotidianamente di cio’ che avviene in questa piccola e bella casa in cui convivranno per una settimana 4 persone : io, Luca, Giulia e la Lolla !
 
La vacanza è cominciata ieri sera intorno alle 23 con la partenza da Milano, attualmente, in questo preciso istante, mentre io vi aggiorno gli altri tre sono collassati sul letto matrimoniale per gli sforzi profusi sin’ora; ma tra un po’ collasso anche io, giusto il tempo di scrivere due cazzate e postare le foto fin’ora fatte.
 
In serata magari un’aggiunta di foto e altri commenti in merito, per ora vi lascio con un dialogo alle 3 di notte mentre giocavamo ad Uno, una chicca :
 
Anto: Ma questo mazzo è troppo grosso Lolla;
Luca: E magari avrà mischiato due mazzi e quindi il gioco ora si chiama Due;
Giulia: E no, altrimenti invece di dire Uno avremmo detto Due quando saremmo rimasti con due carte (molto seria)…
 
… silenzio …
 
Io e luca ci guardiamo perplessi …
 
Saluti 😀

Reckoner … [ maybe … ]


 
 
 
 Reckoner
You can’t take it with you
Does it for the pleasure

You are not to blame for
Bittersweet distractors
Dare not speak its name
Dedicated to all human beings
All your needs

Because we separate
The ripples on a black shore
Because we separate
The ripples on a black shore

Reckoner

Dedicated to all you human beings

 
Un freddo calcolatore, Reckoner. Questo significa. Mi piace molto come concetto, anche se il ‘freddo’ non lo abbino molto alla mia persona. Ma ci sono volte in cui tutti ci troviamo a dovere dicotomizzare delle cose e costretti a esser freddi, anche per istinto di sopravvivenza o senso di benessere da raggiungere.
 
Non vi ho ancora ringraziato per avermi concesso quelle emozioni non ‘fredde’ e che porterò sempre con me per tutta la vita, magari potevate suonare una tra le mie, varie, canzoni preferite, come Street Spirits o Fake plastic Trees; ma nel mio cuore ci sarà sempre posto per voi, ora più che mai.
 
Grazie Radiohead.
 
– Anto –

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: