Favignana – Day Eight


E così siamo giunti alla fine di questa meravigliosa vacanza …
Un rietro un po’ turbolento e con attimi di panico …
E poi la solita Milano …
E il solito temporale al mio ritorno …
Raccolgo le idee e i pensieri e poi scrivero’ un resoconto della vacanza …
Con qualche digressione personale …
Hola, Anto

Favignana – Day Seven


Hola,
l’ultimo giorno di mare è trascorso in quella che è la miglior Cala dell’isola, Cala Rossa. Ci siamo goduti l’ultimo giorno di mare e di sole, ma anche di fondale marino. In serata cena fuori, in un locale carino con giardinetto; prese le cartoline da spedire … mangiato l’ultimo cannolo nella pasticceria di Simona, una simpatica cameriera del posto, e poi a piedi … abbiamo restituito gli scooter … sotto le stelle, bellissime, verso il Touring Club …
 
La mattina presto ci si è svegliati per vedere l’alba …. non tutti, Luca è il solito ghiro … e poi abbiamo cominciato i preparativi di ‘invaligiamento’ per la partenza … i preparativi susseguono ancora adesso, con le donne che lavano gli ultimi piatti ed io che scrivo questo ultimo blog prima della partenza …
 
Ci si sente a Milano con il resoconto …
 
Anto, from favignana … last day ..

Favignana – Day Six


Vorrei dire tanto …
Scrivere di getto quello che ho sentito prendendo quell’Ipod e ascoltanto canzoni non mie, ma che ognuna delle quali apriva una porta e faceva entrare nella mia casa, fatta di relax, sole, mare e divertimento, un ricordo …
Uno per ogni canzone, uno lontanto … uno vicino … uno morto da tempo, uno appena sepolto e ancora fresco … uno per ognuno …
Disteso in piscina con l’ipod guardavo l’acqua e le icrespature che essa generava sbattendo sulle mie gambe …
 
Ho distolto i pensieri gustandomi, a modo mio [ fotografando], questo favoloso tramonto di Favignana …
 
Forse i ricordi prenderanno vita al rientro con un Blog … forse …
 
Per ora buone vacanze Anto …
 
hola.

Favignana – Day Five


Ben trovati fancazzisti di tutto il WWW,
oggi è trascorso il quinto giorno di vcanaza di quel di Favignana, ed anche oggi ci siam presi la nostra dose di sole, mare, foto e divertimento. La giornata è cominciata a Lido Burrone con un lungo giro in pedalò per la costa limitrofa, pranzando anche in mare aperto.
 
Poi ci si è spostati dall’altra parte dell’isola, a Cala Grande, dove abbiamo fatto un pò di snorkeling, come al solito un ottimo fondale marino e bellissima flora e fauna acquatica; dove abbiamo trovato Martina … la nostra STELLA MARINA … con la quale abbiamo fatto un pò di foto e poi l’ho delicatamente scaraventata in acqua 😀
 
In serata, dopo aver visto un pò di sano calcio il TV, con il trofeto TIM ( vinto dal Milan ) , siamo andati in piscina a fare gli imbecilli … come vedrete dalle foto … e poi di ritorno abbiamo registrato dei video stile intervista doppia delle iene … LOLLA vs GIULIA e ANTONELLO vs LUCA …
 
Prima o poi li metterò … saluti a presto …
 
Anto

Favignana – Day Four


Hola !
questo quarto giorno di sole e mare in quel di Favignana è stato caratterizzato dal girare per varie spiagge, tra foto e bagni caldi / freddi e varie. Un posto particolare quello dove vi sono conche dove l’acqua è calda; il calore è dovuto ad alcuni tubi di ‘scolo’ di un azienda la vicina che riscaldano l’acqua a questo modo … beh se non ci prendiamo un tumore ora non c’è lo prendiamo più!!! …
 
Zona molto intima e riservata, tant’è che appena arrivati abbiamo beccato due la, rilassati e tranquilli che … e sono andati via dopo 😀 ehehehe …
Poveri, non era nostra intenzione, potevano anche restare a farci compagnia 😛
 
Per il resto una lunga e divertente serata in piscina a cantare ( di cui abbiamo 3 filmati che presto mostreremo :D) e a giocare e ridere …
 
A presto, Anto

Favignana – Day Three


Se la parola d’ordine di ieri era stata Cala Rossa oggi è Cala Azzurra, detta anche ‘il cimitero delle alghe’ :D.
 
Sveglia tardi, dopo ieri poi era normale (mare, sole, piscina, tennis, disco … ), le donne ci hanno portato la colazione, che carine, e poi siamo volati con i nostri Scarabeo in spiaggia. Bel mare, bel sole, ma oggi la spiaggia era un pò più piccola e ornata di queste alghette morte e secche sulla riva, di cui le persone del posto non si curavano e vi si sdraiavano anche sopra.
 
Altra particolarità però era la possibilità di auto-argillarsi, una specie di maschera del corpo, andando a staccare pezzi di argilla dai bordi di terreno limitrofi alla spiaggia, per poi immergersi dopo un pò nel mare per ‘pulirsi’. Oggi però è stata peggio di ieri dal punto di vista dell’abbronzatura, mi sento tutto un bruciore ovunque, anche al dorso dei piedi …  fare due tiri a calcio, dopo il mare, infatti è stato molto difficile … piscina al rientro ormai, come consuetudine e poi doccia …
 
A breve usciremo, cena fuori, in un locale tipico del posto … poche foto per oggi, ma magari la serata e la notte riserverà sorprese e altre foto 😀
 
A presto, Anto …

Favignana – Day Two


Oggi un solo nome : CALA ROSSA !!!
Siamo rimasti tutti senza parole della spettacolarità e cristallinità di questa cala (la cui spiaggia si chiama Orsa Maggiore); potrete ammirare anche voi in foto il mare che NOI ci stiamo godendo e voi no 😀 !!!! Per il resto una giornata lunga e intensa : cominciata andando a comprare del pesce al mercato del porto in mattinata, gamberi belli freschi per la cena, un’ottima cena. Poi mare, come già detto, con una nuotata di quasi 6 km e una bella sessione di snorkeiling, il paesaggio marino non ve lo descrivo manco: senza parole!!!. Poi rientro in villaggio e piscina. Non contenti, e mai stanchi, una lunga partita a tennis.
 
Siamo distrutti e completamenti arrostiti, io sono già quasi nero e mi sento bollire la pelle, spero passi presto questo senso di bollore. Ma non siamo domi perchè a breve usciremo in centro, qui il sabato si va in discoteca e poi sul tardi, tipo le due o le tre, si va in spiaggia per falò e sessioni di Dancehall … alcool, mare e divertimento 😉 …
 
Metto le foto fatte sin’ora, poi, se ne faremo altre, le aggiungo … Saluti da Favignana da un nerissimo Seth, kiss.
 
ps: La serata è svoltata andando in un posto che fa il verso al Billionaire di Briatore e si chiama Trillionaire, ma non ha nulla a che vedere con il lusso e i vip del locale di Briatore, anzi, molto particolare e rustico.

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: